PuntaProsciutto Logo
  • Home
  • Blog
  • Le 5 Escursioni da fare in Salento
Escursione salento

Le 5 Escursioni da fare in Salento

Le bellezze del Salento non si limitano solo alle coste: la sua storia legata a molte tradizioni musicali, gastronomiche e artistiche ci regala preziose testimonianze del passato e luoghi che hanno valori inestimabili.

Il territorio e i suoi pregi, vengono riscoperti anche con escursioni naturalistiche come il trekking o in sella ad una mountain bike.

L'identità salentina, o più in generale quella pugliese, è possibile riconoscerla grazie alla sua pregiata architettura rurale: antichi borghi, antiche masserie sparse nel territorio, trulli, specchie.

Alberi di ulivo secolari e muretti a secco si presentano come i simboli principali del Salento. Il pregio dell’arte, come l’artigianato, spazia dalla ceramica, alla lavorazione della pietra leccese. Queste vantano una tradizione secolari che oggi sta iniziando ad essere rivalutata e apprezzata anche dai più giovani.

Non manca la buona musica. I grandi artisti salentini e gli eventi ormai affermati come la Notte della Taranta, attraverso le sue note e i ritmi del tamburello scandisce e conserva una cultura musicale importante e unica.

Tra tante bellezze cosa scegliere durante una vacanza in Salento?

Gli itinerari turistici sono veramente numerosi e vari. In seguito, faremo una raccolta dei luoghi più suggestivi del Salento, lungo la costa che va da Campomarino, Porto Cesareo fino a raggiungere la Città di Gallipoli. Non possiamo, inoltre, non citare le meraviglie di Lecce e le sue bellezze barocche.

Escursione in barca a Vela

Salento in barca a vela

Diversa dalla solita escursione, andare in barca a vela diventa un vero e proprio viaggio alternativo per chi vuole evitare i grandi afflussi sulle spiagge. Le alternative sono veramente tante, così come le meraviglie della costa, che si alternano con differenti particolarità date dai tratti naturali.

Partendo da Gallipoli, lescursione in barca a vela permette di raggiungere luoghi come Santa Caterina e la maestosa area naturale di Porto Selvaggio.

L'escursione è tra le più suggestive attività da fare, grazie al magico ambiente selvaggio, alle acque cristalline, al mare incontaminato e ai fondali di sabbia bianca.

Escursioni marine presso Punta Prosciutto

Escursioni marine Punta Prosciutto

La storia di queste coste conservano ancora oggi piccoli segreti e meraviglie. In vacanza presso Punta Prosciutto, conosciuta non solo per la sua bellissima spiaggia, le attività da fare sono veramente varie.

La presenza della roccia carsica lungo la costa, ha dato vita a maestose insenature e grotte che conservano un ambiente marino unico. Da Punta Prosciutto fino a Porto Cesareo l’ambiente è circoscritto dall’Area Marina Protetta, per indicare anche l’importanza e il pregio di avere una natura incontaminata.

Organizzare un’escursione marina e osservare i fondali di questo luogo è veramente un'occasione unica. Inoltre con la giusta guida si possono raggiungere luoghi marini in cui sono depositati antichi reperti storici tra cui le Colonne Greco-Romane.

Escursioni a cavallo immersi nelle meraviglie del Salento

Escursione a cavallo

L'entroterra ricco di vegetazione selvaggia offre paesaggi tipici del territorio, con piccole stradine di campagne, circondate da muretti a secco e alberi secolari.

Sparse per tutto il Salento, le antiche costruzioni dei trulli e delle specchie. Oggi possono apparire come cumuli di pietra, ma in realtà, rappresentano delle costruzioni risalenti ai tempi del neolitico.

Ricordare la bellezza del paesaggio e della tranquillità che trasmette l’ambiente campagnolo di questo territorio, non potrebbe essere percepito solo con una semplice descrizione. Tra le possibili attività che permettono di godere queste meraviglie abbiamo le escursioni a cavallo presso Porto Cesareo.

L’escursione, oltre ad attraversare parte delle campagne salentine, permette di raggiungere le spiagge di Punta Prosciutto, 4 Gatti, Pappagallo, dei veri e propri angoli di paradiso. Inoltre, alcuni percorsi, prevedono a fine giornata una cena per degustare i prodotti casarecci del territorio salentino.

Visitare la Città di Lecce

Lecce cosa visitare

Difficile dimenticare l’affascinante Città di Lecce. La sua storia, le sue tradizioni e la sua arte barocca sono visibili in tutti gli edifici sparsi nel centro storico.

La città offre veramente tanto, dalle numerose chiese agli anfiteatri, non manca il buon cibo e i capolavori artigianali. Infatti, tra le piccole vie del centro storico, ci sono piccole botteghe degli artigiani. Qui si possono ammirare gli artigiani che lavorano la cartapesta, la pietra leccese o il legno.

Una cultura che ha radici molto lontane e rappresenta il bello di questo territorio. Situata a circa mezz’ora da Porto Cesareo, Lecce è la scelta giusta per trascorrere le serate estive in locali con musica e feste tipiche del luogo.

Questa città forse tra le più affascinante della Puglia è nota anche per i suoi simboli esoterico-massonico, nascosti tra il suo prezioso Barocco.

Gita in barca presso Porto Cesareo

Noleggio barche Porto Cesaero

Le bellezze continuano lungo le coste con Porto Cesareo. Oltre alla piccola spiaggia, le attività che si possono fare sono veramente tante.

Soprattutto in estate, nel mese di agosto e settembre, Porto Cesareo è nota per gli eventi musicali e sagre. Alla fine di agosto si tiene la festa di Santa Cesarea, un evento molto importante per il territorio legato al Santo patrono.

Inoltre si possono praticare sport d’acqua o imparare con corsi guidati da istruttori esperti: un modo del tutto alternativo per divertirsi e praticare sport anche in vacanza. L’alternativa più comoda, per rimanere a contatto con il mare, è organizzare una gita in barca, scegliendo tra diverse imbarcazioni con o senza skipper.

Alcune escursioni prevedono di trascorrere intere giornate visitando l’Isola dei Conigli e l’Isola Grande per poi raggiungere località come Torre Lapillo e Torre Chianca.


Commenti

Articoli Collegati

Sign In


Non hai un account? Contatti