• Home
  • Blog
  • Il Comune di Erchie tra storia, tradizione e arte
Erchie comune

Il Comune di Erchie tra storia, tradizione e arte

Dalle coste del Salento, dalle belle spiagge e dall’incantevole bellezza del mare cristallino ci spostiamo verso l’entroterra. Oltre alle vaste praterie di uliveti, troviamo piccoli borghi e paesini che conservano antiche storie e tradizioni importanti per questo territorio.

La cultura salentina è caratterizzata da colori, sapori, atmosfere e culture millenarie che unendosi hanno dato vita ad una terra bellissima, ancora da scoprire.

Tra i tanti piccoli borghi come il Comune di Avetrana, Erchie è un piccolo paesino situato nella Provincia di Brindisi e la sua posizione confina tra le province di Taranto e Lecce.

Storia del Comune di Erchie

Con il ritrovamento di reperti risalenti al neolitico possiamo avere più certezze sulla lunga storia di questo paese. Per le origini di Erchie si ipotizza che potrebbe essere stato un centro religioso e luogo di culto del Dio Ercole, identificandosi con il nome di Hercolanum o Heracle e successivamente nel I secolo d.C. si riconosce con il nome di Hercle. In seguito, intorno al XII e il XIV secolo il nome del paese cambiò da Hercle a Herchie.

L’arrivo dei monaci basiliani portò alla realizzazione del Santuario di Santa Lucia, costruito su un antico luogo di culto messapico, che un tempo era una grotta mentre oggi costituisce i sotterranei.

I monaci basiliani introdussero il culto di Santa Irene, oggi patrona di questi cittadini che la celebrano il 5 giugno, con una tradizionale festa patronale fatta da una cerimonia religiosa, musica bandistica e spettacoli di luci.

Durante il XVI secolo il piccolo centro ebbe un ripopolamento con l’arrivo di albanesi che arrivarono su queste terre per scappare dalla ferocia dei turchi. Durante il seicento il numero degli abitanti aumentò notevolmente.

Le feste del Salento

Cosa propone il Salento durante un vacanza durante tutti imesi dell’anno è un misto di musica e cultura con sagre di paese, feste patronali, manifestazioni culturali, concerti bandistici e pizzica, con le magiche atmosfere di questo splendido territorio.

Tante storie e tradizioni che oggi vengono raccontate con feste patronali ed eventi gastronomici, in ogni paese del Salento, si presentano come perfette occasioni per conoscere ciò che va oltre alla semplice tradizione di un antico territorio.

Anche il piccolo paesino di Erchie, custodisce e celebra numerosi eventi in onore del Santo patrono, raccontando antiche storie e tradizioni, anche culinarie e gastronomiche.

Partecipando a questi eventi si viene completamenti immersi dal senso di appartenenza che si diffonde e che viene trasmesso dalla gente del posto, non dimenticando che l’arte salentina ha portato in tutto il mondo gli spettacoli di luci che regalano emozioni uniche e suggestive.

Sagre ed eventi ad Erchie

Gli eventi che si svolgono in ogni luogo, hanno antiche tradizioni che vengono ricordate e rispettate durante la loro celebrazione:

  • Il 5 giugno viene festeggiata Santa Irene, la santa patrona del paese. Tale evento, viene celebrato con momenti di fede, intrattenimenti musicali e gastronomici per più giorni.

La storia di questa tradizione del XVIII secolo, è data da una antica leggenda. Nel 1897 alle tre del pomeriggio, un violento ciclone devastò gran parte della Città di Oria. Un contadino di Erchie, si accorse che tale ciclone stava giungendo minacciosamente verso Erchie, il cielo si aprì con l’immagine di Santa Irene, che aprendo le sue braccia placò la tempesta.

  • La Sagra di San Giuseppe è il 19 marzo. Il paese in onore del santo, adibisce le vie del centro storico, allestendo lunghe tavolate di prodotti tipici con la possibilità di gustare antiche ricette e sapori del Salento.
    Festa san giuseppe tradizioni erchie
    Festa san giuseppe festa erchie
    Festa san giuseppe erchie tradizioni
    Festa san giuseppe erchie
    Tagliatelle san giuseppe mattra erchie
    Festa san giuseppe matra erchie
    Mattre san giuseppe erchie gastronomia
    Festa san giuseppe tradizioni erchie Festa san giuseppe festa erchie Festa san giuseppe erchie tradizioni Festa san giuseppe erchie Tagliatelle san giuseppe mattra erchie Festa san giuseppe matra erchie Mattre san giuseppe erchie gastronomia

    Questo evento nasce da un’antica tradizione, in cui un tempo per onorare San Giuseppe i nobili e i benestanti offrivano il pranzo ai più poveri. Questa usanza si identifica con il termine dialettale “mattra” che indica una tavola di legno di forma rettangolare su cui veniva fatta la lavorazione del pane fatto in casa e la “Tria” altro termine dialettale, che indica una tipica pasta casereccia come le “tagliatelle”.

    Inoltre le tavole erano adibite di tanti altri prodotti come fritture di pesce, cavolfiori, "lampascioni" e baccalà.

    Al posto dei dolci, i quali erano simbolo di ricchezza, veniva servita la pasta fresca col miele, ancora oggi presente sulle tavole in ricordo di questa bellissima e antica tradizione.

    • Il Festival del rock'n'roll, durante la prima settimana di agosto, un evento atteso da tutti gli appassionati del rock. Si ricevono gli stili epici degli anni 50’ e si appaga la sete di musica per tutti gli appassionati di rock'n'roll. A rendere unica e preziosa questo festival è l’arrivo del popolo del rock'n'roll, manifestando il suo stile e le sue caratteristiche.
    Festival del rock'n'roll,
    • La Notte Ercolana è un evento culturale e di intrattenimento. Organizzato nel centro storico, durante la notte il paese è straordinariamente vivo con musica dal vivo e locali aperti fino al sorgere del sole. Durante la serata vengono allestiti diversi spettacoli tra le varie vie, ci sono artisti da strada, vengono aperte le Chiese situate nella piazza principale, vengono fatte mostre di pittori locali, e tanta musica tradizionale.

    Con la cura e l’attenzione di mantenere vivo il ricordo di antiche tradizioni, la notte ercolana è un’occasione per riscoprire i piatti tipici e i sapori di questa meravigliosa terra del Salento, unite alla musica tradizionale di questo meraviglioso popolo.

    Tra musica e passione

    Il popolo di Erchie ha una tradizione antica con la musica, che si tramanda da generazione in generazione dalle bande musicali ai gruppi emergenti di musica rock e reggae. Questo sentimento musicale è molto sentito da grandi e piccoli, infatti possiamo affermare che il paese è amante della musica in tutti i suoi generi.

    La piazza centrale, durante i periodi estivi e anche invernali, è oggetto di numerosi eventi in cui si esibiscono musicisti locali e non solo. Tali eventi vengono organizzati dal Bar Fellini, che riprende il suo stile dal grande cinema di Federico Fellini, e dal Bar Chiosco, locale storico conosciuto anche per i suoi pregiati gelati artigianali. Entrambi, riempiono la piazza di giovani e adulti con musica live, spettacoli e tanto divertimento.

    Altri eventi come il “cinema sotto le stelle”, “Capodanno in piazza”, e altri eventi musicali e culturali, sono organizzati dall’associazione Joga bonito Erchie, un gruppo di giovani che dedica tempo e passione per questo fantastico territorio.


    Commenti

    Articoli Collegati

    Sign In


    Non hai un account? Contatti